Rachele Delucchi

Dr. Rachele Delucchi

Postdoc in Italian Linguistics - Promotion im Doktoratsprogramm Romanistik (Abschluss HS12)

racheledelucchi(at)gmail.com

Linguistica italiana

Le mie ricerche si sono concentrate su aspetti relativi alla fonetica e fonologia dei dialetti italo-romanzi. I miei interessi attuali si estendono anche all’ambito della storia e filosofia del sapere.

La mia tesi di dottorato Fonetica e fonologia dell’armonia vocalica. Esiti di -A nei dialetti della Svizzera italiana in prospettiva romanza – diretta dai Prof. M. Loporcaro e Prof. S. Schmid – costituisce il primo ampio studio sistematico degli esiti di -A latina nei dialetti italo-romanzi della Svizzera italiana e di alcune regioni italiane prossime al confine elvetico. Particolare 
attenzione è riservata ai fenomeni di armonia vocalica che caratterizzano gli sviluppi di questa vocale finale, del tutto peculiari all’interno del panorama linguistico romanzo (e non solo). Il vasto corpus di dati di prima mano è analizzato in prospettiva fonetico-sperimentale e fonologica, nel suo assetto sincronico e – grazie al confronto con fonti edite e inedite meno recenti – nei suoi percorsi diacronici.

La tesi, pubblicata nel 2016 nella collana „Romanica Helvetica“, è stata insignita con lo Jahrespreis 2013 der Philosophischen Fakultät, il Prix de la Relève 2013 del Collegium Romanicum, il Premio Migros Ticino 2013 e il Premio Nencioni 2015 dell’Accademia della Crusca, Firenze.

Ho svolto i miei studi presso l’Università di Zurigo, dove ho conseguito nel 2012 il dottorato in linguistica italiana nell’ambito del Doktoratsprogramm Romanistik. Dal 2008 al 2015 ho lavorato come assistente scientifica e docente presso la Cattedra di linguistica storica dell’italiano. Sono stata borsista presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e Visiting Scholar (SNF-Fellowship) presso la University of California, Berkeley. Frequento attualmente il Master Geschichte und Philosophie des Wissens all’ETH di Zurigo.